Pace ed equidistanza. A Termoli studenti in marcia e un confronto sulle cause del conflitto ucraino

A Termoli il convegno dal titolo “Tacciano le armi, in Ucraina e nel mondo”. Nell’intervento del professor Pazzagli l’appello contro la guerra ma anche contro la superficiale distinzione tra buoni e cattivi. Nella città adriatica a prendere posizione, con una marcia per la pace , anche i piccoli studenti della scuola primaria “Bernacchia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.