“Sequestrati in casa!” Lo sfogo della signora Liliana, in attesa del tampone, da tre settimane

Ad Agnone l’odissea della signora Liliana e della sua famiglia. In attesa del tampone, sono in quarantena da ventuno giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *