Gravina ai concittadini: “Restate a casa!”

“Ora non si può più scherzare, restate a casa!” A Campobasso l’accorato messaggio ai concittadini da parte del sindaco Gravina, dopo il caso di contagio da coronavirus registrato in città

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *