“Tempi troppo lunghi”, Di Giacomo torna sulla vicenda dell’agente della Penitenziaria sospeso

Il sindacalista Aldo Di Giacomo torna sulla vicenda del poliziotto che, a Campobasso , lo scorso febbraio, aveva puntato la pistola contro un detenuto in fuga. “Dopo nove mesi l’agente della penitenziaria è ancora sospeso e senza stipendio…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *