Che salasso!

Il Comune di Isernia dovrà pagare in questa annualità la pesante sanzione inflitta per lo sforamento del Patto di Stabilità relativo all’anno 2010. Respinta dal Tar la richiesta di slittamento proposta, ora l’ente sarà costretto a tagliare le spese non fondamentali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *