L’ “intreccio” del tombolo…

La tradizione del tombolo isernino affonda le sue radici in un passato dal sapore antico. Un’arte, quella legata alla sua lavorazione, diventata però di nicchia, tanto da rischiare di scomparire. Ma ecco ad Isernia un progetto messo in campo dalla Prefettura che nasce con un duplice ambizioso obiettivo: recuperare questa forma di artigianato locale e trasformare l’ “emergenza” in integrazione di persone di etnie diverse. L’assunto su cui si fonda l’iniziativa quello secondo cui dalla conoscenza nasce l’accettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *